Follow by Email

giovedì 15 marzo 2012

Marta non c'è

Ebbene. Il mistero è stato finalmente svelato. Marta non esiste, nemmeno Giovanni. Lo certifica il terzo cartellone del triangolo amoroso fioranese (leggi qui il post precedente), a firma del commercialista. 


Caro Giovanni, sono il commercialista. Ho troppo rispetto per te, non ti tradirei mai. Né con Marta, né con Monti. Con affetto, il commercialista

Fine della saga. Se vuoi acquistare lo spazio contatta l’agenzia. Beh, ok, la campagna è stata viralmente efficace, ma mi aspettavo una conclusione più roboante. O almeno un prodotto o un servizio che, vagamente, avessero a che fare con la sfiziosa storia d’amore e di corna. Pazienza, accontentiamoci. 

Però la mia intuizione che suggeriva una ritorno a casa dell'irrequieta Marta e, di conseguenza, la promozione del vicino centro sportivo Ca' Marta sarebbe stata decisamente più divertente.

2 commenti:

  1. Quindi il messaggio dell'affascinante campagna è:
    Giovanni, Marta, "il commercialista", chiunque tu sia, per comunicare con persone vicine anche di argomenti imbarazzanti invece di banali telefonate,e-mail, sms, twitter e via dicendo, puoi utilizzare una pratica affissione stradale da mt. 6x3 rivolgendoti alla ditta pool94.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che il senso della campagna sia questo. Aggiungi che quest'operazione ha dimostrato che i cartelloni stradali sono ancora letti e funzionano, a patto che tu inserisca messaggi interessanti. Quindi il problema non è (quasi mai) il mezzo, bensì il contenuto. Indizio che nel primo post non scrissi ma che già indicava con certezza la scarsa veridicità dei primi due cartelloni firmati Giovanni e Marta: avevano la stessa identica font e composizione grafica. Segno che erano stati concepiti dalla stessa agenzia. Potevano almeno farli un po' diversi, no?

      Elimina